Note di rilascio per McAfee® VirusScan® Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2

Informazioni su questo documento

Grazie per aver scelto il prodotto software McAfee® VirusScan® Enterprise per sistemi di archiviazione. Questo documento contiene importanti informazioni relative a questa versione. Leggere attentamente l'intero documento.

ATTENZIONE: McAfee non supporta l'aggiornamento automatico delle versioni pre-release del prodotto software. Prima di effettuare l'aggiornamento alla versione di produzione del prodotto software, è necessario disinstallare la versione esistente.

Licenza del prodotto

Le seguenti limitazioni temporali sono applicate alle rispettive licenze del prodotto McAfee® VirusScan® Enterprise per sistemi di archiviazione:

Nuove funzionalità e altre note sul prodotto

Di seguito sono descritte le funzionalità nuove e quelle aggiornate presenti nella versione corrente del prodotto software.

  • Questa versione supporta McAfee VirusScan Enterprise 8.8.
  • McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2 può essere gestito con ePolicy Orchestrator 4.6.
  • Questo prodotto è un aggiornamento di McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.
  • Supporto per Artemis (verifica euristica in rete per il rilevamento di file sospetti): esegue la ricerca di programmi sospetti e di DLL in esecuzione sui sistemi client. Quando la protezione in tempo reale contro i malware rileva un programma sospetto, viene inviata una richiesta DNS.

    Per impostazione predefinita, vengono utilizzate le impostazioni Artemis configurate per la scansione all'accesso di VirusScan Enterprise.

    Per configurare impostazioni Artemis diverse per i sistemi di archiviazione, attenersi alla seguente procedura.

    1. Aprire l'Editor del Registro di sistema.
    2. Seguire il percorso indicato di seguito:
      Per NetApp HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\McAfee\VSES\NetApp
      Per ICAP HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\McAfee\VSES\ICAP
    3. Configurare i seguenti valori DWORD:
      Nome valore DWORD Dati valore
      ArtemisEnabled (Artemis abilitato) 0 o 1
      • 0: Disattiva
      • 1: Attiva
      ArtemisLevel (Livello Artemis) Da 0 a 4
      • 0: Bassissimo
      • 1: Basso
      • 2: Medio
      • 3: Alto
      • 4: Altissimo
    4. Dalla console Servizi, riavviare il servizio McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione.
  • È ora possibile accedere all'estensione della Guida di McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2 in ePolicy Orchestrator 4.5 e 4.6.

Problemi noti

Di seguito sono riportati i problemi noti presenti in questa versione del prodotto software.

  • Problema

    Lo strumento di migrazione di ePolicy Orchestrator potrebbe non riuscire a effettuare correttamente la migrazione di policy e attività esistenti da un server di ePolicy Orchestrator che utilizza l'autenticazione di Windows NT per l'accesso a ePolicy Orchestrator. In alcuni casi è richiesta la password di amministratore SQL come parametro per lo strumento di migrazione di ePolicy Orchestrator.

    Soluzione:

    Eseguire ePOPolicyMigration.exe dalla riga di comando e aggiungere l'opzione /PASSWORD e la password di amministratore SQL.

    Ad esempio, digitare: [percorso]\epopolicymigration.exe /vses /password=password_admin_sql

  • Problema

    Il firewall in McAfee Host Intrusion Prevention potrebbe bloccare le comunicazioni sulla porta delle comunicazioni ICAP definita per impostazione predefinita in McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione (porta 1344). Per risolvere il conflitto, accedere alle proprietà e cambiare la porta utilizzata da VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione. In alternativa, consultare la documentazione di Host Intrusion Prevention per informazioni dettagliate sulla configurazione del firewall di Host Intrusion per consentire le comunicazioni sulla porta utilizzata da ICAP.

  • Problema
    Quando si utilizza il programma di scansione antivirus ICAP di McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione con Sun StorageTek 5320 è possibile che si verifichino i problemi riportati di seguito:
    • Sun StorageTek 5320 invia due richieste di scansione al programma di scansione antivirus ICAP per ciascun file copiato o aperto da una condivisione di rete su StorageTek 5320.
    • Se file di grandi dimensioni (circa 1 GB o dimensioni maggiori) vengono copiati o aperti da un sistema operativo Windows su una condivisione di rete su StorageTek 5320, potrebbe comparire un messaggio di errore che afferma che la condivisione di rete non è più disponibile.

    Questi problemi sono noti e sono stati comunicati a Sun. Contattare Sun per ulteriori informazioni.

  • Problema

    Quando gli avvisi di rilevamento vengono inviati ad Alert Manager da McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione, il messaggio di avviso potrebbe erroneamente indicare che la funzione di scansione all'accesso (OAS, On Access Scanning) ha negato l'accesso al file. Affinché il nome del programma di scansione antivirus venga mostrato correttamente in questi messaggi, è possibile personalizzare il messaggio rimuovendo il riferimento al programma di scansione antivirus all'accesso.

  • Problema

    Quando alcuni file vengono aperti sul filer NetApp dal server di scansione, il filer NetApp non richiede la scansione di tali file.

    Questo problema è noto ed è stato comunicato a NetApp. Contattare NetApp per ulteriori informazioni.

  • Problema

    La funzionalità Ripara di VirusScan Enterprise non ripara i file per il prodotto McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione. Se la riparazione è necessaria per il prodotto McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione, riavviare il programma di installazione e selezionare Ripara durante la reinstallazione. È disponibile un articolo della Knowledge Base che descrive la funzionalità di riparazione per VirusScan Enterprise: KB60029

  • Problema

    Se si abilitano o disabilitano gli avvisi per VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione o si modificano le altre opzioni di avviso utilizzando la Console VirusScan, occorre riavviare il servizio VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione affinché le modifiche abbiano effetto.

  • Problema

    In seguito alla localizzazione della Guida del prodotto VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione, della Guida dell'estensione ePolicy Orchestrator 4.0 e della Guida di Console VirusScan, è stata aggiunta la seguente sezione "Modalità di funzionamento dei server ICAP".

    Questa sezione spiega come VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione esegue la scansione dei server ICAP (Internet Content Adaptation Protocol).
    NOTA: Nell'esempio seguente il client ICAP è un dispositivo NAS ( Network Attached Storage).

    Il seguente processo si verifica quando un client ICAP richiede la scansione di un file da parte di VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione:

    1. Il client ICAP contatta VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione e richiede la scansione di un file specifico.
    2. Il file viene trasferito in un posizione temporanea sul computer su cui è in esecuzione VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione, dove viene sottoposto a scansione.
    3. Se il file viene riconosciuto come minaccia, l'azione intrapresa dipenderà dalla seguente configurazione di VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione:
    • Se Pulisci file automaticamente è selezionato, qualsiasi minaccia rilevata causa un tentativo di pulizia del file.
      • Se il file viene pulito correttamente, VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione notifica al client ICAP che il file rappresentava una minaccia e che è stato correttamente pulito. Quindi VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione restituisce il file pulito al client ICAP.
      • Se non è stato possibile pulire il file correttamente, VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione segue lo standard ICAP sostituendo il file con un messaggio HTML che afferma che il file originale rappresentava una minaccia e che non è stato possibile pulirlo.
    • Se Continua scansione è selezionato, VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione notifica il client ICAP che il file rappresenta una minaccia. Quindi il client ICAP blocca l'accesso al file.
  • Problema

    La sezione della Guida al prodotto VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione relativa all'installazione contiene semplici istruzioni per l'installazione del modulo software VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione. Tuttavia, è anche possibile installare il prodotto dalla riga di comando con parametri diversi per modificare il comportamento predefinito. Nella seguente sezione sono fornite alcune istruzioni base per le operazioni dalla riga di comando e alcuni parametri di uso comune.

    • Installazione locale dalla riga di comando:

      setup.exe /S /v"<opzioni riga di comando>"

    • Installazione dall'attività di distribuzione ePO (immissione nella riga di comando):

      /v"<opzioni riga di comando>"

      Dove <opzioni riga di comando> è un set delimitato da spazi di flag MSI validi. Ad esempio:

      • /qn — installazione invisibile all'utente
      • /quiet— uguale a /qn
      • INSTALLDIR=<Percorso a una directory> — directory di installazione alternativa
      • /l*v <Percorso a un file di registro> — registra l'attività di installazione nella posizione indicata
  • Problema

    In seguito alla localizzazione della Guida al prodotto VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione, della Guida dell'estensione ePolicy Orchestrator 4.0 e della Guida di Console VirusScan sono state modificate le seguenti sezioni:

    • Gestione dell'elenco dei tipi di file sottoposti a scansione: il passaggio 1 è stato sostituito con il testo riportato di seguito.
      1. Iniziare la configurazione di NetApp attenendosi a una delle seguenti procedure:
        • Da ePolicy Orchestrator 4.0 selezionare Systems | Policy Catalog (Sistemi | Catalogo policy), selezionare VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2 dall'elenco a discesa Product (Prodotto), selezionare NetApp Policies (Policy) nell'elenco a discesa Category (Categoria), selezionare edit (modifica) dalla colonna Actions (Azioni) della schermata e selezionare la scheda Scan Items (Esegui scansione elementi).
    • Configurazione dell'elenco dei tipi di file ICAP sottoposti a scansione: il passaggio 1 è stato sostituito con il testo riportato di seguito.
      1. Iniziare la configurazione ICAP attenendosi a una delle seguenti procedure:
        • Da ePolicy Orchestrator 4.0 selezionare Systems | Policy Catalog (Sistemi | Catalogo policy), selezionare VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2 dall'elenco a discesa Product (Prodotto), selezionare NetApp Policies (Policy) nell'elenco a discesa Category (Categoria), selezionare edit (modifica) dalla colonna Actions (Azioni) della schermata e selezionare la scheda Scan Items (Esegui scansione elementi).
  • Problema

    Se si esegue un'installazione di riparazione di VirusScan Enterprise il file strings.bin ritorna alla versione originale che non è compatibile con VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione.

    La soluzione consiste nell'eseguire un'installazione di riparazione di VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione eseguendo nuovamente il file setup.exe e scegliendo l'opzione Ripara. In tal modo il file strings.bin viene aggiornato alla versione compatibile con VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione.

  • Problema

    Il registro di installazione (VSESTOSetup.log) per VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione è memorizzato in [utente corrente]%temp%, dove per [utente corrente] si intende l'utente che sta eseguendo l'installazione.

Istruzioni per l'aggiornamento

Utilizzare questa attività per aggiornare VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0 a VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2.

Attività

  1. Sul computer su cui è installato VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0 installare VirusScan Enterprise 8.8.
    NOTA: L'operazione non comporterà la disinstallazione di VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0. Il prodotto smetterà di funzionare; tuttavia, tutte le impostazioni verranno salvate.
  2. Installare McAfee VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.2.
    NOTA: Dopo aver installato il file dell'estensione per sistemi di archiviazione 1.0.2, accertarsi di eseguire lo strumento di migrazione delle policy (ePOPolicyMigtration.exe) sul server ePolicy Orchestrator per effettuare la migrazione delle policy di VirusScan Enterprise per sistemi di archiviazione 1.0.

Fonti di informazioni sui prodotti McAfee Enterprise

La documentazione di McAfee è progettata per fornire le informazioni necessarie durante ogni fase dell'implementazione del prodotto, dalla valutazione di un nuovo prodotto alla manutenzione di prodotti esistenti. A seconda del prodotto è possibile che siano disponibili documenti aggiuntivi. Dopo il rilascio di un prodotto, nella Knowledgebase in linea disponibile in McAfee ServicePortal vengono aggiunte nuove informazioni sul prodotto.

Fase di installazione

Fase di configurazione

Fase di manutenzione

Prima, durante e dopo l'installazione.

Note di rilascio

  • Problemi noti della versione corrente.
  • Problemi della versione precedente risolti nella nuova versione.
  • Ultime modifiche apportate al prodotto o alla relativa documentazione.

Guida del prodotto

  • Preparazione all'utilizzo, installazione e distribuzione del software in un ambiente di produzione.

Attivazione e utilizzo del prodotto.

Guida del prodotto e Guida in linea

  • Configurazione e personalizzazione del software per il proprio ambiente.

Guida in linea

  • Gestione e distribuzione dei prodotti mediante ePolicy Orchestrator.
  • Informazioni dettagliate sulle opzioni del prodotto.

Manutenzione del software.

Guida in linea

  • Manutenzione del software.
  • Informazioni di riferimento.
  • Tutte le informazioni contenute nella guida del prodotto.

Knowledgebase (knowledge.mcafee.com)

  • Note di rilascio e documentazione.
  • Informazioni aggiuntive sul prodotto.
  • Procedure risolutive dei problemi noti.

Accesso alle note di rilascio e alla documentazione dei prodotti McAfee Enterprise

Utilizzare questa attività per accedere alle note di rilascio e alla documentazione relativa agli altri prodotti McAfee Enterprise.
  1. Accedere a knowledge.mcafee.com e scegliere Product Documentation (Documentazione dei prodotti) in Useful links (Collegamenti utili).
  2. Scegliere <Nome prodotto> | <Versione prodotto>, quindi selezionare il documento desiderato fra quelli elencati.

COPYRIGHT